Organizzazione “NO STRESS”…si può!!!

…e una sera, davanti a due calici di champagne, lui vi prende per mano e vi dice “mi vuoi sposare?”

La macchina matrimoniale si è appena messa in moto!
Abbiano inizio i preparativi!
Ogni donna alle prese con l’organizzazione del proprio matrimonio si ripromette di scegliere la semplicità e l’essenzialità, di non “stra-fare” e di mantenere calma e self control. 
Spesso tutto questo diventa un’utopia ma posso dire, dopo quasi 10 anni di esperienza in fatto di “spose fuori controllo”, che, con un pò di buona volontà, anche il matrimonio si può organizzare senza stress!
Quando cominciate a pensare al come e al dove, dovete auto-convincervi che la parola d’ordine d’ora in avanti dovrà essere ORGANIZZAZIONE, tanto più che “in itinere” vi capiteranno – ahimé – noie e fastidi di ogni genere, quindi è bene iniziare con il piede giusto per non ritrovarsi a terra!!!
Partite dal presupposto, mie care, che, come dei provetti giocolieri, sarete chiamate a mantenere in equilibrio una serie di anelli fluttuanti. Ogni scelta e ogni decisione dovrà inevitabilmente passare per le vostre mani di “SPOSE”, quindi…calma e sangue freddo…e vediamo come gestire i tempi!
LA PROPOSTA DI MATRIMONIO
In genere arriva con un buon anticipo rispetto alla data delle nozze, quindi, avete tutto il tempo per “fare bene!”. E’ buona norma, però, iniziare subito a prendere contatti con il parroco, se vi sposerete in chiesa o con il Sindaco. Vi diranno poi loro che documenti preparare, quando iniziare il corso pre-matrimoniale e come regolarvi per la cerimonia. Fatevi un’idea del genere di matrimonio che volete organizzare e quanto volete “allungare” la lista degli invitati. Iniziate a pensare quale location vi piacerebbe che ospitasse i vostri festeggiamenti e cominciate ad informarvi sulla disponibilità e i costi.
– 9/10 MESI PRIMA
Iniziate a definire con esattezza le location di cerimonia e successivo rinfresco e prendete accordi per gli orari. Informatevi sul corso pre-matrimoniale!
Non sarebbe sbagliato iniziare ad affrontare la questione “vestito”…prima vi togliete il pensiero e meglio è!
…e visto che siete già in giro…perché non dare uno sguardo alle bomboniere?
– 6/8 MESI PRIMA
Questo è il momento più “caldo” della pianificazione! E’ ora che dovete definire tutto e mettere nero su bianco! Iniziate a buttare giù una lista del “da farsi” e di tutto quello a cui non volete rinunciare. Mettete in elenco animazione, musica, trucco e parrucco, foto, fiori, rinfreschi e quant’altro e definite un budget per ogni settore. Dopodiché, quando avrete le idee ben chiare, iniziate a prendere accordi con i professionisti di ogni settore ai quale volete affidare la cura del vostro giorno. 
Tutti gli accordi che prenderete d’ora in avanti andranno “rinfrescati” qualche settimana prima del matrimonio.
Questo è il periodo anche della scelta e dell’acquisto di bomboniere, partecipazioni e fedi!
Avete scelto la destinazione per la vostra “luna di miele”? Rivolgetevi ad una buona agenzia di viaggi…vi saprà consigliare bene!
– 3/5 MESI PRIMA
E’ tempo di “concretizzare” le partecipazioni e avere una lista degli invitati “definitiva”, anche se le conferme – ahimé – tarderanno ad arrivare.
Le conferme vi serviranno anche per la stampa del tableau, ovvero il pannello che, posto all’ingresso della location del ricevimento, indirizzerà gli ospiti al proprio tavolo.
Avete pensato alla prova trucco e acconciatura? …è ora!!!
Avete avvisato i testimoni???
Questo è anche il momento di stilare la lista di nozze e inserire il biglietto da visita del negozio incaricato nella busta con la partecipazione.
Scegliete le fedi! Questo è imperativo!
– 1/2 MESI PRIMA
Spedite o recapitate le partecipazioni, “rinfrescate” gli accordi presi con i vari “professionisti”, controllate i vostri documenti, prima che, per la foga degli eventi, dimentichiate di rinnovare il passaporto e mandiate in fumo la prima notte di nozze!
– 15 GIORNI PRIMA
…il traguardo si avvicina!
E’ ora di raccogliere quello che si è seminato!
Ritirare fedi e abiti. 
…avete controllato che lo sposo abbia pensato ad ordinare il vostro bouquet??? Mica vorrete restare senza!!!
Siete attrezzati di bomboniere e confetti? Parenti e amici inizieranno a “venire a trovarvi”.
Identificate una persona affidabile e sicura tra amici e parenti. Sarà questo il vostro “braccio armato” nei prossimi giorni e a lei dovrete delegare quello che proprio non potete fare!
Qualcuno dovrebbe anche organizzare un addio al nubilato (e celibato…)!!!
– 7 GIORNI PRIMA
Si stringe il cerchio! 
Bisogna avere certezza dei presenti per darne conferma a chi si occuperà del ricevimento e a chi sta preparando il tableau!
Attaccatevi al telefono e fatevi dare una risposta C E R T A!
Controllate che non manchi nulla al vostro abito e al vostro trucco e parrucco.
Avete qualcuno che vi porta in chiesa??? Mandatelo a lavare la macchina…sembra una sciocchezza ma non vorremmo mai arrivare in chiesa con una macchina che lascia toppe di fango per strada!

…e adesso è ora di godervi lo spettacolo del giorno più bello della vostra vita!

Il mio consiglio è sempre lo stesso: tutto quello che avete organizzato, in realtà, è solo un enorme dettaglio! Le cose importanti davvero sono ben altre…ed essere FELICI del passo che state per compiere è una di quelle!
Quindi…bando alle scene isteriche…un bel respiro profondo e….AUGURI!!!
Ti è piaciuto? Condividilo 🙂
0

L’idea…

Ciao a tutti, il primo post di un blog deve essere di saluto e presentazione…e sia!
Benvenuti nel mio nuovo blog, io sono Tiziana, per gli amici “Titti Jones” – pioniera di molte nuove strade…!
In un soleggiato pomeriggio di una domenica di fine agosto, alle prese con un lento e pacato girovagare sulla rete, ho avuto modo di riflettere sul mio lavoro e sulla mia vita.
Ormai da 9 anni (quasi 10…spero davvero di arrivarci!) ho un’attività mia di grafica, stampa, cartoleria.
Un piccolo negozio di poche decine di metri quadri, pieno come un uovo di macchinari, computer, articoli di cartoleria, ma soprattutto di fantasia e allegria!

“Un delizioso negozietto di 20 metri quadri che somiglia alla borsa di Mary Poppins: puoi trovarci dentro qualsiasi cosa, qualsiasi!!!” Grazie Laura per la citazione 😉

In questo mio piccolo mondo ho avuto la fortuna di conoscere tante persone, più o meno positive, più o meno ricche di esperienza da insegnare, e ho potuto imparare davvero tanto da loro.
Un giorno…qualche anno fa, entrò per caso da me una giovanissima sposa…così minuta e delicata…eppure mi lasciò un ricordo che tuttora è vivo nella mia mente!

Mentre chiacchieravamo di partecipazioni, nastri da bomboniere e vestiti da sposa, lei mi mostrò il suo abito, bellissimo, color “bianco ghiaccio” con un nastro di raso lilla che disegnava dei ghirigori piccolissimi dalla spalla al corpetto e poi scendeva fino alla gonna. Era un vestito davvero semplice e bello e, riguardandolo forse per la centesima volta, lei, visibilmente commossa, mi disse… 

“Io non voglio che quel giorno sia tutto perfetto…vorrei solo che tutto fosse bello…e semplice…e che filasse liscio…come questo nastrino lilla!”

…quelle parole non le ho più dimenticate!  Da lei è nata l’idea della “sottile linea lilla”!

Ascoltandola ho capito cosa avrei voluto fare nella vita e di quel mio lavoro: aiutare i miei clienti a far sì che i loro “giorni speciali” filassero lisci…come il nastrino lilla su quel vestito da sposa…e questo vuol dire…guidarli, seguirli, indirizzarli nella gestione e nella pianificazione logica e lineare dei loro eventi.

La sottile linea lilla si occuperà di questo:curare la gestione di matrimoni, feste, battesimi, cresime e quant’altro.Chiarire la mission immaginata dal cliente, gestirne il concept e pianificarne la realizzazione.

Con l’ausilio di anni di esperienza, macchinari da stampa, ottimi collaboratori, continuo aggiornamento e tanta buona volontà e voglia di fare…spero davvero di potervi aiutare a seguire la vostra personalissima e speciale “sottile linea lilla”!
Continuate a seguirmi…
A presto
Titti Jones
Ti è piaciuto? Condividilo 🙂
0